Seleziona una pagina

Oggi question time.
Il Sindaco, tanto per cambiare, non c’è.
Sul tappeto vari temi. Io ripropongo la questione scottante del Pratello, sulla quale pretendo risposte che nessuno mi vuole dare.
Perché l’Amministrazione comunale non vuole tutelare il diritto al sonno ed alla salute dei residenti? Perché si è ammainata la bandiera della legalità? Ci sono esercizi più uguali degli altri in questa porzione della città?
Merola fa sapere attraverso la stampa che vorrebbe aprire un “tavolo di trattativa” attorno al quale radunare “le parti”. Un’ennesima mediazione per rimandare ogni decisione, magari sperando che la cosa passi nel dimenticatoio.
Che dire, illuso e smemorato. Così oggi ho deciso di ricordargli i fallimenti di costosissimi esperimenti fatti da Cofferati proprio quando lui era suo assessore.
Nel 2008 vennero buttati via 310.000 euro per soluzioni tecniche ed assemblearismi inutili. Prova ne è la perizia recentemente commissionata dai residenti e pubblicata dalla stampa: la sera i limiti acustici vengono superati di ben 35 volte mentre Sindaco, Assessori, Presidente del Quartiere e funzionari si tappano le orecchie per non sentire.
E dire che basterebbe un’ordinanza, proprio come fatto in via Petroni, per imporre il rispetto del diritto al riposo di tanti anziani, malati, bambini e lavoratori che alla notte al Pratello non possono dormire.
—————————-
Riepilogo spese del Progetto “Il Pratello: la via per Bologna”

Spese correnti sostenute all’interno del progetto “Il Pratello: la via per Bologna”

1) Incarichi e contratti Operatori Sociali per supporto operativo al progetto €. 38.000
2) Incarichi a Marianella Sclavi e suoi collaboratori e Ass. Equilibrio per corso formazione facilitatori, supervisione e realizzazione mostra e Open Space €. 19.000
3) Acquisto di materiali di beni di consumo, attrezzature, prestazioni di servizio e spese promozionali per corso di formazione facilitatori, mostra e Open Space €. 9.500
4) Hera per ripulitura e ritinteggiaturi muri immobili via Pratello e limitrofe €. 35.000
5) Contributi erogati all’interno del bando pubblico in favore delle LFA per progetti che coinvolgessero l’area del Pratello €. 6.000
Totale Spese Correnti 107.500
6) Installazione di bacheche sugli immobili di via del Pratello 15.600
Riconfigurazione dell’attuale accesso all’area pedonale di via del Pratello da via Santa Croce €. 13.200
7) Installazione di n. 2 fittoni mobili a protezione dell’area pedonale di via del Pratello €. 129.000
8) Installazione di 2 telecamere per il monitoraggio dell’area del Pratello €. 45.000

Totale Spese Investimento €. 202.800

Totale Spese Correnti + Spese di Investimento 310.300
Finanziato mediante conferimento di incarico da parte della Regione Emilia-Romagna