Seleziona una pagina

Petizione per il maggiore controllo al Pilastro

Al Commissario Straordinario del Comune di Bologna
S.E. Prefetto Annamaria Cancellieri

OGGETTO: Ripristino del presidio di Carabinieri nella zona Pilastro

Premesso che:

  • presso il centro commerciale pilastro di via Pirandello vi era, fino a qualche anno fa, un presidio fisso di Carabinieri che è stato smantellato dall’ex Sindaco Cofferati;
  • i cittadini si mobilitarono presentando una petizione per il ripristino dello stesso;
  • Cofferati non accolse la richiesta poiché a suo parere la zona non poteva essere “militarizzata”;

Visto che:

  • nei giorni scorsi si sono verificate situazioni per le quali la presenza delle Forze dell’ordine sarebbe stata sicuramente sufficiente al fine di disincentivarle;
  • i cittadini della zona “virgolone” lamentano la totale assenza di controllo del territorio da parte delle forze di Polizia.

I sottoscrittori – chiedono di essere sentiti dagli organi di cui all’art. 3 del Regolamento sulla Partecipazione ed indicando in Lorenzo Tomassini ed Andrea Giovannini, ambedue domiciliati in via Marsala n. 6, le persone a cui dovranno essere date le risposte – formulano all’Autorità in indirizzo esplicita istanza per il ripristino del presidio di forze dell’ordine presso il centro commerciale “Pilastro”, per un maggior pattugliamento del territorio.

Aderisci alla petizione:

* I dati liberamente forniti dai sottoscrittori saranno utilizzati dall’Ufficio Atti deliberativi del Comune di Bologna solo per le finalità di applicazione della disciplina in materia di diritti politici e pubblicità dell’attività degli organi, anche con strumenti informatici, e saranno comunicati a terzi con le modalità e nei limiti consentiti dall’art.4 del Regolamento sui diritti di partecipazione e di informazione del cittadino. L’interessato potrà in ogni momento accedere ai dati, opporsi al loro trattamento o chiedere di integrarli, rettificarli o cancellarli, rivolgendosi agli uffici comunali preposti. In ogni caso, autorizzo Loenzo Tomassini, Andrea Giovannini ed il P.d.L. al trattamento dei miei dati personali in conformità al D. Lgs. 196/2003.