Seleziona una pagina
Domanda di Attualità

Il sottoscritto Consigliere Comunale del Gruppo Forza Italia – P.d.L.  Lorenzo Tomassini, in base all’art. 58 del Regolamento sul Funzionamento del Consiglio Comunale,  
visti gli articoli di stampa apparsi sulle cronache locali riguardo i vandalismi ai mezzi di trasporto di TPER di cui troppo spesso le “tifoserie ospiti” si rendono responsabili,

 

 chiede

al Sindaco di sapere come affronterà il problema sollevato da TPER.

In particolare, chiede se non ritenga opportuno, con il coinvolgimento della Questura e della Prefettura, studiare percorsi che conducano all’identificazione dei responsabili dei danneggiamenti, dotando, se del caso, i mezzi di trasporto di telecamere nascoste e di ogni accorgimento necessario all’individuazione dei vandali.

Chiede anche di sapere se non intenda interloquire con il Governo e con altre Istituzioni dello Stato per valutare l’adozione di specifiche sanzioni sia nei confronti dei responsabili, che delle società sportive a cui i delinquenti risulteranno riconducibili.

Distinti saluti

 

Il  Consigliere Comunale

avv. Lorenzo Tomassini

 

 

Bologna, 16 gennaio 2014

 

Al Sindaco

del Comune di Bologna

 

 

Domanda di Attualità

Il sottoscritto Consigliere Comunale del Gruppo Forza Italia-P.d.L  Lorenzo Tomassini, in base all’art. 58 del Regolamento sul Funzionamento del Consiglio Comunale con riferimento all’articolo di stampa allegato,

 

 chiede al Sindaco

di saper cosa l’Amministrazione abbia ad oggi fatto, e cosa abbia in animo di fare in futuro, per recuperare i crediti che vanta nei confronti di ATC, CAAB, COOPERTONE, FORTITUDO  e loro garanti o persone fisiche responsabili.

 Chiede, quindi, di sapere se siano state promosse azioni giudiziarie nei confronti di dette realtà e delle persone fisiche eventualmente ritenute responsabili.

 In caso affermativo, chiede di conoscere gli estremi delle liti, con indicazione degli Uffici Giudiziari coinvolti e numero di iscrizione a ruolo.

Distinti saluti.

 

Il Consigliere Comunale

Lorenzo Tomassini

 

 

Bologna, 16 gennaio 2014

 

Al Sindaco

del Comune di Bologna

 

 

Domanda di Attualità

Il sottoscritto Consigliere Comunale del Gruppo Forza Italia-P.d.L  Lorenzo Tomassini, in base all’art. 58 del Regolamento sul Funzionamento del Consiglio Comunale con riferimento agli articoli di stampa apparsi in merito alle proteste degli agenti di polizia municipale rispetto alla proposta di riforma del corpo, dei turni e delle condizioni di lavoro in generale avanzata dall’amministrazione,

 

 chiede al Sindaco

di riferire in merito alla situazione attuale della trattativa ed ai punti del progetto di riforma più controversi.

Domanda altresì di sapere se, nel confronto attualmente in atto, l’Amministrazione tenga conto di punti importanti, più volte sollecitati da molte forze politiche, quali: una maggior presenza, anche numerica, di agenti di P.M. in centro storico attraverso servizi svolti a piedi per le vie; una maggior presenza di agenti di P.M. in centro storico nei fine settimana in occasione dei T-Days; una diversa articolazione dei turni che consenta, nei periodi e nei luoghi accennati, una presenza continuativa negli orari di punta, così da scongiurare “interruzioni” del servizio proprio nei momenti di maggiore necessità della presenza (ciò che avverrebbe nel cambio turni per esigenze fisiologiche di avvicendamento, a meno che non si riesca ad ottenere puntualità).

Da ultimo, chiede
 si sapere come il contratto vigente (risalente al 2007) si coniughi con le recenti riforme sull’età pensionabile che, come noto, implicano un maggior permanenza in servizio e nei servizi e con le pronunce della Corte dei Conti in tema di indennità di disagio.
Distinti saluti.

 

Il Consigliere Comunale

avv. Lorenzo Tomassini