Seleziona una pagina

Del Valle - La nuova cristianofobiaL’Associazione “Una via per Oriana” ha organizzato la conferenza “La nuova cristianofobia: perché si uccidono i cristiani nel mondo, oggi?” con Alexandre Del Valle, politologo, giornalista e saggista francese.

Del Valle è tra i massimi esperti di geopolitica nei rischi di conflitti internazionali, del Medio Oriente e dell’integralismo islamico.

Nel saggio “Rossi-Verdi-Neri” analizza le convergenze paradossali tra i diversi movimenti estremisti e rivoluzionari-totalitari, cioè i comunisti, i nazi-fascisti e gli islamisti, senza dimenticare il terrorismo islamico e i fenomeni di disinformazione le cosiddette “Guerre delle Rappresentazioni”.

In questo ultimo lavoro, “La nuova cristianofobia: perché si uccidono i cristiani nel mondo oggi?” (in uscita in Italia a gennaio 2013), Del Valle porta all’attenzione dei lettori e dell’opinione pubblica in generale la denuncia della continua e costante persecuzione e uccisione dei Cristiani nel mondo. Un vero e proprio olocausto del Cristianesimo.

L’intensa attività politico-intellettuale e le qualità dei suoi studi, relativi alla società europea, che contribuiscono alla cultura e alla società del suo paese d’origine, gli hanno permesso di ricevere da Armando Manocchia, presidente dell’Associazione “Una Via Per Oriana” il prestigioso “Premio Oriana Fallaci”.

La conferenza si terrà venerdì 5 ottobre alle 20,30 presso l’Hotel Europa, in Via Boldrini 11, Bologna.